Sviluppare applicazioni su Android

volantino

Ti piacerebbe creare una tua app Android ma non sei capace? Hai provato ma ti sei bloccato perchè è troppo difficile?

TECH.TEAM Informatica organizza un corso base per sviluppare app su sistemi Android, l’unico requisito è avere una conoscenza base di programmazione ad oggetti mentre le conoscenze che otterrai al termine del corso ti permetteranno di creare da zero una tua applicazione che ad esempio utilizzi la fotocamera o alcuni sensori, in realtà la tua fantasia sarà il vero limite.

Gli argomenti del corso sono i seguenti:

– Eclipse e ADT Plugin
– Android Studio
– View
– MapView
– Layout
– Menu
– Actionbar
– Dialogs
– Activity
– Events
– Service
– Notification
– Manifest & Permission
– Animation
– Preferences
– Intent e Intent Filters
– Camera
– Sensors

Il corso ha una durata di 20 ore e si svolgerà nella sede di TECH.TEAM di Rovigo. Per altri dettagli come il calendario, orari, costi consulta la relativa pagina di dettagli sul corso di sviluppo App Android

 

Condividi:

Perchè certificarsi

Che cos’è una certificazione

E’ un processo di valutazione cui ci si sottopone volontariamente, gestito da membri autorevoli della professione.

Ha caratteristiche di oggettività e misura in maniera circostanziata competenze professionali enunciate con chiarezza in una “carta delle competenze” (detta anche sillabo). Nasce nel “mercato” e segue le evoluzioni delle professioni, con periodici aggiornamenti alla “carta” e di conseguenza alle “misure”, cioè gli esami/prove con i quali viene rilasciata la certificazione. Ha carattere sovranazionale.

Ha come oggetto “abilità”, cioè il “saper fare” piuttosto che le conoscenze”. Non è un’abilitazione, cioè un processo di valutazione obbligatorio, gestito da un organismo riconosciuto legalmente (albo professionale), che segue l’ordinamento legislativo nazionale ed ha quindi carattere nazionale (con eventuali armonizzazoni a livello di Unione Europea).

Esiste un quadro normativo europeo delle certificazioni delle persone: EN 45013, ora divenuto ISO/IEC 17024:2003 (“Conformity assessment – General Requirements for bodies operating certification of persons”) che basa la certificazione sulla qualità e sul rapporto di fiducia cliente – professionista certificato.

Perchè certificarsi

La certificazione delle competenze in un settore così dinamico e complesso come l’ICT non è un’opzione, ma una necessità: certificare significa garantire qualità al sistema di sviluppo delle risorse umane.

Si stima che nel giro di 10 anni l’80% delle tecnologie diventi obsoleto e debba essere rimpiazzato. Nello stesso arco di tempo, l’80% degli specialisti del settore lavora sulla base di una formazione scolastica risalente a più di 10 anni addietro: la tecnologia ringiovanisce, la forza lavoro invecchia.

Il contesto europeo richiede una misura oggettiva delle competenze professionali, per favorire la mobilità delle professioni.

Studenti universitari: chi sta terminando o ha appena terminato un percorso universitario si presenta sul mercato del lavoro con una prova oggettiva e indipendente delle sue competenze, prova che è nata nel mondo del lavoro stesso e che complementa l’attestazione delle capacità fornita dalla laurea rilasciata dall’Università.

Professionisti: a chi, già inserito nel mondo delle professioni, viene affidata la concezione, la realizzazione e l’esercizio di un sistema informatico, è utile possedere e dimostrare, attraverso la certificazione periodica delle sue competenze, oltre ad una solida conoscenza specifica, anche una vasta esperienza, mantenuta continuamente aggiornata con i progressi della tecnologia.

Condividi:

Nuovi corsi di sviluppo per sistemi Android e iOS

Sono in arrivo i nuovi corsi di sviluppo per App per sistemi iOS e Android.

La generazione di utenti “post pc” reputano già assolutamente naturale fare interventi creativi e tecnici usando un dispositivo “non computer“.
Rispetto ai PC tradizionali, i “dispositivi touch” sono molto differenti dal punto di vista estetico e molto più efficienti per molte delle attività aziendali: accrescono la flessibilità dei dipendenti e garantiscono maggior semplicità anche in ambito lavorativo.

La programmazione sui nuovi dispositivi smartphone e tablet è quindi essenziale agli sviluppatori che desiderano restare al passo con i tempi.

TECH.TEAM sta realizzando una serie di corsi per lo sviluppo di App, partiremo prima con quelli relativi alla piattaforma iOS e Android.

 

 

Durante il corso di iOS imparerete ad usare Objective-C e xCode mentre nel corso per Android apprenderete a sviluppare per il sistema di Google con Eclipse e ADT Plugin.

Sono aperte e pre-iscrizioni, bastano pochi clic dal nostro sito

iPhone e iPad: http://www.techteam.it/corso-dettaglio.aspx?codice=Progr-iOS 

Android: http://www.techteam.it/corso-dettaglio.aspx?codice=Progr-Android

Per informazioni potete scrivere a formazione@techteam.it

 

Condividi:

NUOVO CORSO EXCEL 2010 A ROVIGO – EXCEL INTERMEDIO

Nuovo corso a Rovigo per Excel 2010 – EXCEL livello intermedio ad Novembre

Sono aperte le iscrizioni al corso Excel Intermedio, che si svolgerà a Rovigo ad Ottobre, con l’obiettivo di fornire conoscenze più articolate e specifiche sul programma Microsoft Excel. Il corso sarà articolato per fornire validi strumenti per il suo uso professionale, utile tanto ai fini lavorativi che di formazione personale.

Il corso Excel Intermedio  si rivolge a chi vuole avanzare verso una totale padronanza dello strumento.
Si consiglia come propedeuticità l’omologo corso di livello Base di Excel 2010.

Segnaliamo che l’attività di formazione sarà svolta da Docenti Certificati Microsoft Office Specialist Master Instructor.

Il corso partirà ad Novembre 2012, prevede quattro incontri di due ore ciascuno presso la nostra sede di Rovigo.
Nella pagina di dettaglio del corso excel 2010 a Rovigo, oltre alla possibilità di iscrivervi, trovate tutti gli argomenti proposti, i docenti sono più che contenti di adattare poi il corso alle esigenze degli allievi.

Condividi:

CORSI EXCEL 2010 A ROVIGO – EXCEL INTERMEDIO

Nuovo corso a Rovigo per Excel 2010 – EXCEL livello intermedio a Maggio

Il corso Excel Intermedio, che si svolge a Rovigo, ha l’obiettivo di fornire agli allievi una serie di conoscenze più articolate e specifiche su Microsoft Excel. E’ articolato per dare tutti gli strumenti adatti ad un suo uso professionale, utile ai fini lavorativi e di formazione personale. Leggi tutto “CORSI EXCEL 2010 A ROVIGO – EXCEL INTERMEDIO”

Condividi:

Stocco Thomas è Microsoft Certified Trainer


MCT
Docente Certificato Microsoft

Microsoft Certified Trainer

Da oggi Stocco Thomas è Microsoft Certified Trainer.
Docente con esperienza decennale, già Microsoft Office 2003 Master Instructor, IC3 Authorized Instructor, certificato MCP  in “Designing, deploying and Managing a Network Solutions for a small and medium sized business”
in un’ottica di miglioramento continuo, ha voluto certificare gli anni di esperienza nella formazione su prodotti Microsoft, seguendo il percorso di certificazione “Microsoft Certified Trainer”, oggi questo percorso è finito, inizia la fase di mantenimento della certificazione. Leggi tutto “Stocco Thomas è Microsoft Certified Trainer”

Condividi:

Centro Autorizzato Esami Prometric – Rovigo

Anche a Rovigo una sede per gli esami Microsoft, CompTIA, Oracle

TECH.TEAM diventa un APTC – Authorized Prometric Testing Center

Tech.Team Informatica diventa un centro autorizzato per l’erogazione dei test Prometric.

Presso la sede di Rovigo è possibile effettuare i test per conseguire qualsiasi tipo di certificazione offerta da Prometric, tra cui gli esami Microsoft che portano a certificazioni quali la Microsoft Certified Professional

Prometric Authorised Test Centre Rovigo
Prometric Authorised Test Centre Rovigo

Conseguire una certificazione Prometric comporta diversi vantaggi, sia per le persone che per le aziende:

Alle persone è offerta la possibilità di elevare il proprio profilo professionale
Alle aziende è data l’opportunità di certificare i propri collaboratori e quindi di porsi come soggetto competente nel proprio mercato di riferimento, oltre che soddisfare i requisiti necessari per eventuali programmi di partnership.

richiedi informazioni

PROMETRIC

è un leader mondiale per la gestione di esami di certificazione dei programmi di formazione tecnica di diverse aziende ed organismi. Gli esami vengono sostenuti su computer appositamente preparati in collegamento col centro PROMETRIC che invia in modalità dinamica i quesiti dell’esame. Il superamento dell’esame viene automaticamente registrato da PROMETRIC che poi provvede ad aggiornare l’azienda che ha rilasciato l’esame per registrare il progredire del curriculum dell’allievo.

A titoli di esempio riportiamo alcuni programmi di formazione per i quali è possibile sostenere esami nel nostro centro PROMETRIC
Adobe Apple CompTIA
IBM/Lotus Linux Prof. Inst. Nortel
Microsoft Novell Symantec
Sybase Ubuntu Sun
HP Oracle 3Com
Condividi:

Corso: L’analisi della redditività di impresa con Excel

Nuovo corso a Rovigo per analisi e controllo dei costi

ANALISI E CONTROLLO DEI COSTI e DELLA REDDITIVITA’ DI IMPRESA: CONCETTI E STRUMENTI

Contenuti
La finalità della contabilità analitica, le ricorrenti classificazioni dei costi. In particolare saranno affrontati i seguenti argomenti:

  • Le analisi della redditività dei prodotti e dei clienti
  • Analisi di convenienza economica
  • Contabilità analitica e le diverse categorie di costo;
  • Le metodologie di determinazione dei costi (full, direct e activity costing);
  • L’analisi costi-volumi-risultati;

Prerequisiti Conoscenza dei processi e funzioni aziendali. Conoscenza delle funzioni base di Excel.

APPLICAZIONE E FUNZIONI DI EXCEL PER L’ANALISI DELLA REDDITIVITA’ DI IMPRESA

Docente: Prof. Enrico Bracci Dr. Pierpaolo Correggioli


Contenuti
Esercitazioni guidate e risoluzione di casi concreti sulle applicazioni di excel® per il controllo di gestione: analisi della redditività dei prodotti/servizi e dei clienti, break-even analysis, analisi del costo di prodotto, decisioni make or buy, decisioni tra alternative. Come costruire basi dati aziendali, come importare dati, come esportare. Le tabelle pivot, i cubi Olap per la costruzione di report.

vedi i dettagli del corso a Rovigo

Condividi:

ECDL e i crediti formativi

Studiare e continuare ad accrescere le proprie conoscenze è sicuramente un atteggiamento corretto che porta a dei risultati.

Documentare le competenze acquisite è un mezzo per mettere a frutto gli sforzi fatti, ma bisogna anche informarsi sul valore e la spendibilità di un attestato.

Nel campo delle certificazioni di competenze nell’ambito Desktop, applicazioni office ed uso di internet possiamo scegliere tra :

– ECDL conosciuta come la “patente europea del computer” che fa capo ad ARCA
– MOS – Microsoft Office Specialist, MCAS – Microsoft Certified Application Specialist , certificazioni rilasciate da Microsoft tramite Certiport e gestita in Italia da Tesi Automazione
– IC3 – Internet and Computing Core Certification , gestita da Certiport (ma in modo indipendente da Microsoft)
(ne conoscete altre? segnalatemele!)

La più conosciuta è sicuramente la certificazione ECDL di Aica.

Aica stessa informa attraverso il proprio sito del rapporto tra la certificazione ECDL ed i Crediti Formativi che vi riporto in sintesi: ” l’ ECDL è comunemente accettato come credito formativo agli esami di Stato (negli istituti scolastici superiori) e in molte università.

Tuttavia, in una situazione di crescente decentramento, in cui ogni singolo Istituto scolastico, ogni singolo Ateneo, ogni singola Regione e ogni singola Provincia (da cui dipendono amministrativamente i Centri per l’Impiego) sono autonomi in materia di crediti formativi, non esiste una situazione omogenea per quanto riguarda i riconoscimenti ed ogni Ente decide in proprio se riconoscere un titolo come credito formativo e che punteggio assegnare.

Per ogni caso specifico la domanda relativa alla validità dell’ECDL come credito formativo e al relativo punteggio assegnato, pertanto, deve essere posta all’Ente presso il quale si intende “spendere” la certificazione ECDL, sia esso un Istituto scolastico, un’Università, un Centro per l’Impiego o una Commissione di concorso.”

La parte che mi piace di più è proprio questa :

Ai fini del punteggio nei Concorsi Pubblici per titoli (o per titoli ed esami), il Dipartimento della Funzione Pubblica della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha dato parere positivo circa lapossibilità di includere il Certificato ECDL fra i titoli culturali di merito, cioè tra quelli che vengono valutati ai fini del punteggio.

La decisione è  a discrezione delle singole Commissioni che devono valutare se il livello di conoscenze informatiche richiesto per i profili professionali a concorso coincida con il livello formativo garantito dalla Patente Europea per il Computer.

La parificazione di ECDL , MOS e IC3
Il Ministero dell’Istruzione ha richiamato l’ Ordinanza ministeriale n. 91 del 2004 e la nota n. 42 del 2004, atti con i quali sono state formalmente riconosciute le certificazioni MOS e IC3 come titoli validi e spendibili per i concorsi ATA. Pertanto i candidati che vogliono ottenere il riconoscimento di numero 1 punto valido ai fini della Graduatoria Nazionale ATA, potranno scegliere anche la Certificazione Microsoft Office Specialist Master ( numero 4 esami superati)

vedi anche STOP all’ECDL

Conclusioni
Tutte queste certificazioni sono equipollenti :

ECDL, ma anche MOS, MCAS, IC3, non hanno un valore riconosciuto universalmente, ma è la singola Commissione che decide.

Sicuramente è giusto avere una certificazione di questo tipo ma è meglio chiedere prima di farsi troppe illusioni ..

fonte  http://techteam.it ; http://www.studiodelta.it ; http://aicanet.net ; http://www.tesiautomazione.it

Condividi: