Togliere la visualizzazione e-mail iphone raggruppate per conversazione

Da un po’ di tempo sento gli utenti iphone che si lamentano della nuova visualizzazione e-mail, tale visualizzazione raggruppa, con poca chiarezza, tutte le e-mail inviate e ricevute correlate fra loro.

Se vuoi anche tu togliere questo tipo di visualizzazione è molto semplice, vai nelle impostazioni, tappa su mail e disabilita le impostazioni nel gruppo Thread

 

e-mail_raggruppate_thread

 

Condividi:

Disattivare aggiornamento automatico a Windows 10

Se Windows continua a proporti l’aggiornamento a Windows 10 e hai paura che si aggiorni automaticamente senza il tuo consenso, segui questa semplice guida.

Esistono diverse procedure per disattivare questi fastidiosi aggiornamenti, noi abbiamo deciso di spiegarti il metodo più semplice, affidabile e veloce.

  • Apri il Pannello di controllo
  • Clicca su sistema e sicurezza (Se non trovi sistema e sicurezza imposta la visualizzazione per categoria).Pannello_di_controllo_screenshot
  • Apri Windows Update Windows 10 come aggiornamento Windows Update
  • Premi su “Cambia Impostazioni”, clicca su “Aggiornamenti importanti”, nel menu a tendina che si aprirà seleziona “Non verificare mai la disponibilità di aggiornamenti” e deseleziona le due caselle sottostanti, conferma quindi con “OK“ posizionato in basso.4

In questo modo sono stati bloccati tutti gli aggiornamenti automatici. Noi consigliamo di riattivarli dopo il 29 luglio, quando Windows 10 diventerà a pagamento e non si aggiornerà più da solo.

 

Se ti si è appena aggiornato il pc a Windows 10 potrebbe interessarti: Come tornare a Windows 7 da Windows 10
Non sai se è meglio aggiornare Windows 10? potrebbe interessarti: Conviene aggiornare a Windows 10?

Condividi:

Come tornare a Windows 7 da Windows 10

Il tuo pc si è aggiornato a Windows 10 senza il tuo consenso? Con questa breve guida vedremo come tornare indietro.
Se è trascorso più di un mese dall’aggiornamento questo articolo non fa per te, Microsoft ha stabilito un periodo di transizione di 30 giorni.
Con questa procedura i tuoi files e programmi NON verranno eliminati (noi ti consigliamo comunque di fare un backup dei dati più importanti, non sai come fare? Ti aiutiamo noi).
Ci potrebbe volere un po’ di tempo, quindi è importante lasciare il pc acceso e connesso alla rete elettrica.

Nella guida faremo riferimento a Windows 8.1 ma il procedimento è il medesimo per Windows 7

  • Clicca su Start, apri le impostazioni e scegli “Aggiornamento e sicurezza“.1
  • Nel menu di sinistra seleziona “Ripristino” e premi il bottone “Per iniziare” sotto a “Torna a Windows 8.1 “.2
  • Si aprirà una finestra che, dopo averti fatto attendere qualche secondo, ti chiederà il motivo della scelta di tornare al vecchio sistema operativo. Puoi scrivere quello che vuoi dato che questo passaggio non influenzerà l’operazione.3
  • Clicca su avanti, rifiuta eventuali aggiornamenti cliccando su “No, grazie” e prosegui premendo “Avanti“. Nella finestra successiva premi ancora “Avanti” e di nuovo “Avanti“.  Incontrerai poi il pulsante “Torna a windows 8.1” che, una volta premuto, darà inizio alla procedura automatica per il downgrade di Windows.4

Non rimane che aspettare qualche minuto e avrai indietro il tuo vecchio sistema.

Non sai se è meglio aggiornare Windows 10? potrebbe interessarti: Conviene aggiornare a Windows 10?
Se non vuoi aggiornare a Windows 10 potrebbe interessarti: Disattivare aggiornamento automatico a Windows 10

Condividi:

Velocizzare il computer – il disco SSD

confronto-di-hdd-e-ssd_300Che cosa è un SSD?
In termine elettronico e informatico un’unità a stato solido o drive a stato solido (in sigla SSD dal corrispondente termine inglese solid-state drive) è una tipologia di dispositivo di memoria di massa basata su semiconduttore, per l’archiviazione dei dati, anziché supporti di tipo magnetico come nel caso dell’hard disk classico.

 

Vantaggi di SSD:

  • 50 volte più veloce;
  • senza rumore, non ha parti meccaniche in movimento, al contrario degli HDD tradizionali;
  • minori consumi;
  • minore produzione di calore;
  • più leggeri.

Con abbastanza certezza si può dire che nel 90% degli attuali computer il cosiddetto “collo di bottiglia” è proprio il disco fisso, sostituendo l’HDD con un disco di nuova generazione i miglioramenti sono immediati.  I tempi di avvio scendono fino a 5-6 secondi (da quando si preme il tasto di accensione alla visualizzazione del desktop).

Cerchi qualcuno che ti aiuti? Non sai come fare? Clicca qui

Condividi:

VirtualBox – Failed to open the hard disk because a hard disk with UUID {x} already exists

VirtualBox - UUID already exists

Con l’uscita di windows 10 stavo facendo un po’ di ordine fra le mie macchine virtuali, riconfigurando il disco appena spostato VirtualBox mi ha restituito il seguente errore:

Failed to open the hard disk file /percorso/nomedisco.ext.

Cannot register the hard disk ‘/percorso/nomedisco.ext‘ {xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxx} because a hard disk ‘/percorso/nomedisco.ext‘ with UUID {xxxxxxxx-xxxx-xxxx-xxxx-xxxxxxxxxxx} already exists.

Questo succede perchè VirtualBox registra un identificativo univoco dell’HD e non ti permette di utilizzare una copia dello stesso file per un altra macchina virtuale.

Io uso questo semplice comando:
vboxmanage internalcommands sethduuid /nuovopercorso/nuovodisco.ext

Che assegna un nuovo uuid random al disco virtuale ora puoi utilizzarlo in un altra macchina senza strane conversioni.

Condividi:

Sviluppare applicazioni su Android

volantino

Ti piacerebbe creare una tua app Android ma non sei capace? Hai provato ma ti sei bloccato perchè è troppo difficile?

TECH.TEAM Informatica organizza un corso base per sviluppare app su sistemi Android, l’unico requisito è avere una conoscenza base di programmazione ad oggetti mentre le conoscenze che otterrai al termine del corso ti permetteranno di creare da zero una tua applicazione che ad esempio utilizzi la fotocamera o alcuni sensori, in realtà la tua fantasia sarà il vero limite.

Gli argomenti del corso sono i seguenti:

– Eclipse e ADT Plugin
– Android Studio
– View
– MapView
– Layout
– Menu
– Actionbar
– Dialogs
– Activity
– Events
– Service
– Notification
– Manifest & Permission
– Animation
– Preferences
– Intent e Intent Filters
– Camera
– Sensors

Il corso ha una durata di 20 ore e si svolgerà nella sede di TECH.TEAM di Rovigo. Per altri dettagli come il calendario, orari, costi consulta la relativa pagina di dettagli sul corso di sviluppo App Android

 

Condividi:

e-mail “Ti ringraziamo per l’ordine effettuato di recente” è un VIRUS

In questi giorni ci giungono molte richieste di aiuto per computer che sono stati criptati da un virus, il malcapitato si trova anche la richiesta di riscatto dai 200 ai 500 $ in Bitcoin.

L’attacco inizia con una e-mail ben studiata:


Ciao,

Ti ringraziamo per l'ordine effettuato di recente e confermiamo di aver ricevuto i prodotti restituiti.
Il tuo numero di riferimento è: B353370558561436 Leggi tutto "e-mail “Ti ringraziamo per l’ordine effettuato di recente” è un VIRUS"
Condividi: