Sviluppare applicazioni su Android

volantino

Ti piacerebbe creare una tua app Android ma non sei capace? Hai provato ma ti sei bloccato perchè è troppo difficile?

TECH.TEAM Informatica organizza un corso base per sviluppare app su sistemi Android, l’unico requisito è avere una conoscenza base di programmazione ad oggetti mentre le conoscenze che otterrai al termine del corso ti permetteranno di creare da zero una tua applicazione che ad esempio utilizzi la fotocamera o alcuni sensori, in realtà la tua fantasia sarà il vero limite.

Gli argomenti del corso sono i seguenti:

– Eclipse e ADT Plugin
– Android Studio
– View
– MapView
– Layout
– Menu
– Actionbar
– Dialogs
– Activity
– Events
– Service
– Notification
– Manifest & Permission
– Animation
– Preferences
– Intent e Intent Filters
– Camera
– Sensors

Il corso ha una durata di 20 ore e si svolgerà nella sede di TECH.TEAM di Rovigo. Per altri dettagli come il calendario, orari, costi consulta la relativa pagina di dettagli sul corso di sviluppo App Android

 

Condividi:

Gestire le scadenze dei contratti in modo semplice e automatico

E-mail, SMS e in genere le nuove modalità di comunicazione hanno reso il lavoro d’ufficio più semplice e rapido.
Le attività che gestiscono contratti hanno la necessità di comunicare con il cliente ogniqualvolta si avvicini la scadenza di un contratto, è facile basta inviare una e-mail!
Allora, come mai segretarie riservano mezza giornata per scorrere una lista in excel e inviare un’e-mail a ogni cliente con il contratto in scadenza?
Come si può velocizzare questo compito se l’e-mail è ritenuto il metodo più rapido?
Automatizzando l’invio delle e-mail.

Gestione Comunicazioni di WERP vi permette di inserire una comunicazione (e-mail, SMS o FAX), deciderne la periodicità e salvare; bastano pochi click per dimenticarsi completamente di questo noioso compito. Il sistema manda una copia della comunicazione alla segreteria e rende disponibile un registro delle comunicazioni inviate.

Il sistema è su web quindi non necessita di alcuna installazione o configurazione.

 

Condividi:

Creare un “account connesso” su office365

Potete configurare il vostro office365 affinché scarichi la posta elettronica da una mailbox esterna.

Le mail scaricate ogni 60 minuti dalla mailbox esterna si uniranno alle e-mail ricevute dal vostro account office365 e verranno sincronizzate con Outlook.

Dopo l’accesso ad office365 scegliete “Outlook”

dopo l'accesso ad office365 clicca su Outlook

In altro a destra cliccare “opzioni” -> “Tutte le opzioni…” Leggi tutto “Creare un “account connesso” su office365”

Condividi:

Phishing: ri-attivare e aumentare la quota di webmail

Ancora una volta sono ad avvertirvi di una nuova mail di truffa hacker, questa volta riguardante la “quota” webmail.

La mail che ci è arrivata è la seguente:

“La quota webmail ha superato la quota stabilita che è 2 GB. è
attualmente in esecuzione su 2.3Gb.
Per far piacere ri-attivare e
aumentare la quota di webmail clicca o copia il link qui sotto
http://upgrademail.ucoz.com/outlook.html   (non è ovviamente un link per riattivare e aggiornare l’account webmail!) Leggi tutto “Phishing: ri-attivare e aumentare la quota di webmail”

Condividi:

ancora una lettera dal Registro Italiano in Internet

Anche oggi una lettera (cartacea!) dal fantomatico Registro Italiano in Internet.

Come abbiamo già spiegato un anno fa (leggi l’articolo di un anno fa sul “Registro Italiano in internet” ) questa azienda non ha alcun “diritto” sul vostro dominio questa lettera è una proposta commerciale, non c’è alcun obbligo di firmare e pagare.

dati personali nella lettera del Registro Italiano internet
clicca sull'immagine per vedere una copia della lettera

L’unico vero Registro italiano è quello gestito dall’Istituto di Informatica e Telematica del CNR di Pisa, che non chiede soldi!

Qui trovate una lista  delle “SOCIETÀ SCORRETTE GIÀ SANZIONATE PER PUBBLICITÀ INGANNEVOLE”

La società dietro a “registro italiano in internet”  è la DAD Deutscher Adressdienst GmbH e la trovate nella suddetta lista .. .

Non lasciatevi ingannare dai vostri dati presenti nella suddetta lettera, sono i dati di registrazione del dominio che sono pubblici!

Se avete dubbi contattate il vostro consulente informatico di fiducia.

Condividi:

Come recuperare la posta archiviata

Questa guida serve per spiegare come recuperare una mail nel caso sia stata precedentemente archiviata da un nostro intervento.

La procedura si divide in due operazioni:

A) Collegamento all’archivio della posta

  1. Cliccare sul tasto “Start” di Windows e aprire il Pannello di Controllo.
  2. Assicurarsi di avere la “Visualizzazione classica” selezionata e aprire la “Posta elettronica“;
  3. Selezionare il pulsante “File di dati…“; Leggi tutto “Come recuperare la posta archiviata”
Condividi:

misurare la velocità della connessione ADSL

l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (Agcom) ha inaugurato “Misura Internet”, lo strumento software che consente di verificare che i valori misurati sulla singola linea telefonica siano rispondenti a quelli dichiarati e promessi dagli operatori nell’offerta contrattuale da loro sottoscritta, in caso contrario la misurazione costituisce prova di inadempienza contrattuale . Il software può essere utilizzato come strumento di tutela, in quanto rende possibile misurare le prestazioni della sola tratta di responsabilità dell’operatore localizzando fisicamente i server di misura utilizzati posizionati nei NAP (Neutral Access Point, i punti fisici di interscambio tra le reti dei vari operatori).

Leggi tutto “misurare la velocità della connessione ADSL”

Condividi: