domani arriva Microsoft Windows 8

Il lancio ufficiale dell’OS è previsto per domani 26 ottobre 2012.
In una conferenza stampa che si terrà oggi, Microsoft presenterà le caratteristiche di quella che si annuncia come una profonda revisione del suo sistema operativo.

Il nuovo sistema operativo sarà applicato anche a smartphone e tablet come Surface. Per utilizzare windows anche sui dispositivi touch Microsoft ha rivoluzionato il menù start creando un’interfaccia innovativa, minimale e semplice.

In TECH.TEAM abbiamo già migrato l’80% dei PC  da un paio di mesi e vi possiamo assicurare che, confrontato con windows 7, l’avvio del sistema è più rapido e non abbiamo riscontrato alcuna incompatibilità con PC che utilizzavano precedentemente windows 7.

la nuova interfaccia grafica di windows 8Per chi volesse eseguire l’upgrade consigliamo di:

1. verificare i requisiti Hardware minimi richiesti:
Processore: 1GHz
RAM: 1 GB (32 bit) / 2 GB (64 bit)
Spazio su disco: 16 GB (32 bit) / 20 GB (64 bit)
Scheda grafica: compatibile con DirectX 9 e con controller WDDM
Risoluzione: 1024×768

2. backup
Per non perdere dati e programmi rilevanti il nostro consiglio è quello di fare un backup completo (anche più di uno su supporti diversi).
Esistono molti software per fare backup, a chi dispone di windows 7 consigliamo di collegare un disco USB capiente ed utilizzare l’utility di backup prevista nel sistema operativo.

3. scegliere la versione da installare
La prima scelta è tra la versione a 32 e quella a 64 bit. Ciò dipende dal  processore del PC. ( click col tasto destro del mouse sull’icona Computer e click su Proprietà ).

la seconda è tra le quattro versioni di windows 8 :
windows 8 RT, windows 8, windows 8 Pro, windows 8 Enterprise
per scegliere la versione più adatta, proponiamo un piccolo schema semplificato

windows 8 RT versione per smartphone e tablet (processori ARM, manca del desktop classico e di windows media player)
windows 8 versione per l’utente domestico
windows 8 Pro/Enterprise versione per aziende (sono come windows 8 ma sono ampliati con BitLocker e BitLocker to Go, funzionalità di virtualizzazione Hyper-V, controllo remoto del desktop e per finire, AppLocker e Windows To Go nel caso di Windows 8 Enterprise. Sono le versioni che possono essere inserite in una rete con dominio )

4. informazioni
Durante l’installazione di Windows 8 verrà richiesto l’inserimento di un account Microsoft. Non è obbligatorio, ma per scaricare e installare le app sul nuovo windows 8 c’è bisogno di uno di questi account.

Se si usa SkyDrive, Xbox Live, Windows Phone o Hotmail, si è già in possesso di un account valido per andare avanti.

Con l’account Microsoft tutto il profilo d’uso viene memorizzato “on the cloud”: contatti, configurazione, sfondo desktop e tutte le app installate  saranno pronte quando si accederà da un qualunque terminale con Windows 8 col il proprio account.

Per avere un’esperienza davvero completa col nuovo OS, l’account Microsoft è indispensabile.

Prezzi di windows 8.
Per l’acquisto di licenze nuove il prezzo è stato mantenuto in linea con quello di windows 7 ma Microsoft, fino al 31 gennaio 2013, permette di aggiornare con meno di 40$ il tuo vecchio Xp, Vista o Seven con il nuovo Windows 8.

 

Condividi:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.