Gruppo di continuità (detto anche UPS, dall’Inglese Uninterruptible Power Supply)

Gruppo di continuità (detto anche UPS, dall’Inglese Uninterruptible Power Supply)

58
0
SHARE

L’U.P.S. (il gruppo di continuità) serve da supporto ad un apparecchio elettronico, tipo il Pc, si usa per mantenere costantemente alimentati elettricamente apparecchi elettrici.

UPS
UPS fronte

Applicato ai computer, nel momento in cui si manifesta uno sbalzo di tensione (sottotensione o sovratensione), l’ UPS interviene (nel giro di pochi millesimi di secondi) mantenendo costante ed invariato il flusso di corrente elettrica diretto al calcolatore;
in caso di blackout improvviso ma breve, garantisce per qualche minuto l’alimentazione evitando di perdere i documenti su cui state lavorando;
in caso di interruzione prolungata, fornisce il tempo necessario a salvare i dati su cui si sta lavorando, chiudere le applicazioni e spegnere il PC.

Si consiglia di proteggere con un UPS  il PC ma anche monitor ed apparati di rete.

UPS e Server
Nel caso dei server, soprattutto nei casi in cui il sistema è in funzione 24/24, è corretto che si spenga in automatico prima che il gruppo di continuità sia scarico.

Esistono gruppi di continuità interfacciabili che comunicano al server lo stato della batteria e della corrente, da cui si può programmare lo spegnimento preventivo automatico del server stesso .

Cosa potrebbe succedere se non hai l’UPS?

UPS retro

Nel migliore dei casi, la perdita del documento, applicazione, file su cui in quel determinato momento che si verifica l’interruzione (anche se impercettibile ai nostri sensi) si sta lavorando.
Nella peggiore delle ipotesi, il vostro computer subirà il danneggiamento dell’hard disk, della scheda madre o altri componenti hardware . In caso di rottura del disco fisso potrebbe essere impossibile il recupero dei dati .

Condividi:

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.