Disattivare aggiornamento automatico a Windows 10

Se Windows continua a proporti l’aggiornamento a Windows 10 e hai paura che si aggiorni automaticamente senza il tuo consenso, segui questa semplice guida.

Esistono diverse procedure per disattivare questi fastidiosi aggiornamenti, noi abbiamo deciso di spiegarti il metodo più semplice, affidabile e veloce.

  • Apri il Pannello di controllo
  • Clicca su sistema e sicurezza (Se non trovi sistema e sicurezza imposta la visualizzazione per categoria).Pannello_di_controllo_screenshot
  • Apri Windows Update Windows 10 come aggiornamento Windows Update
  • Premi su “Cambia Impostazioni”, clicca su “Aggiornamenti importanti”, nel menu a tendina che si aprirà seleziona “Non verificare mai la disponibilità di aggiornamenti” e deseleziona le due caselle sottostanti, conferma quindi con “OK“ posizionato in basso.4

In questo modo sono stati bloccati tutti gli aggiornamenti automatici. Noi consigliamo di riattivarli dopo il 29 luglio, quando Windows 10 diventerà a pagamento e non si aggiornerà più da solo.

 

Se ti si è appena aggiornato il pc a Windows 10 potrebbe interessarti: Come tornare a Windows 7 da Windows 10
Non sai se è meglio aggiornare Windows 10? potrebbe interessarti: Conviene aggiornare a Windows 10?

Condividi:

Come tornare a Windows 7 da Windows 10

Il tuo pc si è aggiornato a Windows 10 senza il tuo consenso? Con questa breve guida vedremo come tornare indietro.
Se è trascorso più di un mese dall’aggiornamento questo articolo non fa per te, Microsoft ha stabilito un periodo di transizione di 30 giorni.
Con questa procedura i tuoi files e programmi NON verranno eliminati (noi ti consigliamo comunque di fare un backup dei dati più importanti, non sai come fare? Ti aiutiamo noi).
Ci potrebbe volere un po’ di tempo, quindi è importante lasciare il pc acceso e connesso alla rete elettrica.

Nella guida faremo riferimento a Windows 8.1 ma il procedimento è il medesimo per Windows 7

  • Clicca su Start, apri le impostazioni e scegli “Aggiornamento e sicurezza“.1
  • Nel menu di sinistra seleziona “Ripristino” e premi il bottone “Per iniziare” sotto a “Torna a Windows 8.1 “.2
  • Si aprirà una finestra che, dopo averti fatto attendere qualche secondo, ti chiederà il motivo della scelta di tornare al vecchio sistema operativo. Puoi scrivere quello che vuoi dato che questo passaggio non influenzerà l’operazione.3
  • Clicca su avanti, rifiuta eventuali aggiornamenti cliccando su “No, grazie” e prosegui premendo “Avanti“. Nella finestra successiva premi ancora “Avanti” e di nuovo “Avanti“.  Incontrerai poi il pulsante “Torna a windows 8.1” che, una volta premuto, darà inizio alla procedura automatica per il downgrade di Windows.4

Non rimane che aspettare qualche minuto e avrai indietro il tuo vecchio sistema.

Non sai se è meglio aggiornare Windows 10? potrebbe interessarti: Conviene aggiornare a Windows 10?
Se non vuoi aggiornare a Windows 10 potrebbe interessarti: Disattivare aggiornamento automatico a Windows 10

Condividi: